28/01/2020

UNITI SI FA LA FORZA LO DICONO I GIOCATORI DELLA SQUADRA DI MISTER MATTEO MENEGHETTI PRONTI A DIRE LA LORO, DI NUOVO, DOPO LA VITTORIA CONTRO LA MONTEBALDINA DI DOMENICA SCORSA, IN CAMPIONATO

UNITI SI FA LA FORZA LO DICONO I GIOCATORI DELLA SQUADRA DI MISTER MATTEO MENEGHETTI PRONTI A DIRE LA LORO, DI NUOVO, DOPO LA VITTORIA CONTRO LA MONTEBALDINA DI DOMENICA SCORSA, IN CAMPIONATO

 

Dimentica in fretta, l'Olimpica Dossobuono, la sconfitta del terzo turno di ritorno di campionato, sul terreno in sintetico di Grezzana, contro il Real GrezzanaLugo del presidente Dino De Paoli, per uno zero e riconquista con orgoglio i tre punti, battendo per tre a due, domenica scorsa, sul manto erboso di casa del "Luigi Ciresa” la Montebaldina Consolini nella quarta di ritorno. L'Olimpica è lì sempre sul pezzo, competitiva e compatta, nei quartieri alti della classifica.

Quarto posto in graduatoria, con 30 punti conquistati dopo 19 gare, con 7 vittorie, 9 pareggi e 3 sconfitte. I giallorossi di mister Matteo Meneghetti si mantengono con vista privilegiata verso l'orizzonte del campionato, cercando di rompere i piani di chi sta più in alto. Nella sfida vinta con la Montebaldina di mister Luca Mancini, l'Olimpica sferra l'artiglio di una gazzella e gioca un secondo tempo, di maggiore intensità. Dopo il gol iniziale di Bortolazzi al 3' del primo tempo, Coppini e compagni pervengono al pareggio al 12' con una zampata di Frezza. Nel secondo tempo la sfida si infiamma: si porta in vantaggio stavolta la compagine ospite con Risi al 5', poi al 22' e al 32' doppietta del bomber Tritan Gordi che regala la magica vittoria. Negli spogliatoi urla di gioia provenire dalla stanza dove si cambia l'Olimpica con Lorenzo Bararldi, il migliore in campo contro la Montebaldina, il capitano! A guidare i festeggiamenti.

<Una vittoria quella con la Montebaldina di grande sofferenza, dice il difensore classe 90' Alessandro Carminati dei giallorossi, abbiamo tirato fuori nel secondo tempo tutto quello che avevamp dentro. Tre punti che è dicono che anche noi, possiamo stare tra le squadre più forti del nostro girone A di Prima categoria. Andiamo avanti passettino per passettino e poi si vedrà>.

Con 39 punti il Cadidavid guida in solitaria, occupando il primo posto in classifica, a più due dal Lugagnano che insegue e a più quattro dall'Alba Borgo Roma.

Prende ora la parola l'esperto portiere Andrea Donatoni 85' che ha difeso la porta contro la Montebaldina arrivato quest'anno via CastelnuovoSandrà:<La pasta è quella, se aumentiamo di velocità e non giochiamo con frenesia, possiamo mettere qualsiasi avversario. A mio parere le prime tre in classifica Cadidavid, Lugagnano e Alba hanno le carte del campionato e sono destinate a vincerlo, chiaramente conquistare il salto di categoria una sola! Noi siamo su un gradino più basso e vogliamo conquistare i play-off se c'è la facciamo>.

Chiude la punta classe 87' Dritan Gordi protagonista con 6 reti di buona fattura, in campionato:<Sono felice per la vittoria contro la Montebaldina, serviva come iniezione di fiducia. Non manca molto per alzare l'asticella, ma sta a noi giocare più cinici e concentrati. Abbiamo buttato via nel girone d'andata troppi punti utili, nel girone di ritorno non deve più succedere>.

 ( Roberto Pintore)